Anna Castelli Ferrieri | Anna Castelli Componibili

Anna Castelli Ferrieri 1918-2006 (Italia)

 

Pionere dell’architettura, Anna Castelli ha fatto parte della generazione di designer italiani del dopoguerra che hanno abbracciato le nuove innovazioni, tecnologie e materiali. Castelli Ferrieri amava sperimentare con diversi tipi di plastica per modellare sapientemente oggetti di design innovativi, tra cui i suoi famosi contenitori modulari. Castelli Ferretti si è formata presso il prestigioso Politecnico di Milano e, nel 1943, diviene una delle prime donne a laurearsi in architettura. Lo stesso hanno ha sposato suo marito, Giulio Castelli, un ingegnere chimico con il quale ha lavorato per trasformare il design mondiale e sfruttare nuovi materiali. La Castelli Ferretti tratta la progettazione come un mini esercizio di architettura e l’eleganza intiutiva dei suoi design è diventata la firma dello stile moderno italiano. Ha vinto numerosi premi di design, tra cui il prestigioso Compasso d’Oro. I suoi famosi contenitori modulari Componibili sono esposti al MoMA di New York. Queste unità impilabili e intercambiabili possono essere adattati alle esigenze dell’utente e rappresentano un perfetto esempio di design architettonico.

“Non è vero che ciò che è utile è bell. La bellezza è in grado di migliorare lo stile di vita e il pensiero delle persone.”

Imposta Ordine Discendente

Imposta Ordine Discendente

CONTATTACI

newsletters

Ottieni 10€ di sconto

Registrati alla nostra newsletter e avrai subito: Sconto 10€ sul tuo primo ordine, accesso a esclusive offerte, sorteggi a premio, suggerimenti sui nuovi trend e consigli per creare un interior design di stile.

Sono già registrato.
Servizio valutazione:
533 Recensioni